Reggia di Caserta: scopri la sua storia, le dimensioni e cosa vedere. Info sulla visita e su cosa vedere nei dintorni.

La Reggia di Caserta è il più grande Palazzo Reale al mondo. Progettata da Luigi Vanvitelli a metà del XVIII secolo su ordine di Re Carlo di Borbone, divenne il modello di tutti i palazzi reali seguenti creando l’architettura neoclassica.

Dal 2014 questo è il più completo sito web non ufficiale sulla Reggia di Caserta. Scopri tutte le informazioni sulla visita, acquista i biglietti, scopri le attrazioni in modo completo, molte curiosità e la storia dei Borbone.

Storia della Reggia di Caserta in breve

A metà del 1700 il Regno di Napoli era sotto la continua minaccia inglese, così Re Carlo di Borbone, per evitare di essere bombardato dalle navi inglesi, pensò di spostare la capitale da Napoli a Caserta. Luigi Vanvitelli, il più importante architetto del tempo, nel 1752 iniziò i lavori di costruzione del nuovo palazzo reale il giorno del compleanno del Re. Nel 1756 i progetti della Reggia furono pubblicati in tutta Europa, e questo portò così tanto all’imitazione del suo stile architettonico, da trasformare il barocco nel neoclassicismo. Inoltre, anticipando il concetto moderno di forma e funzione, creò le basi dell’architettura odierna.

Dopo la morte di Luigi Vanvitelli, suo figlio Carlo si occupò di terminare i lavori del Palazzo Reale di Caserta. Durante la dominazione francese, alcune sale furono aggiunte e, dopo il ritorno dei Borbone, nel 1845 fu completata la Sala del Trono. Con l’Unità d’Italia, la famiglia reale dei Savoia iniziò ad abbandonare la Reggia di Caserta e gran parte dei suoi arredi furono rimossi, cosa che continuò anche durante la Seconda Guerra Mondiale per mano delle truppe angloamericane.

Oltretutto il 29 aprile 1945 nel Palazzo Reale di Caserta fu firmata la cosiddetta Resa di Caserta, ovvero la resa dei nazifascisti che portò alla fine della Seconda Guerra Mondiale. Infine dal 1948 al 2016 la Reggia di Caserta è stata sede dell’Aeronautica Militare, e nel 1994 sede del G7. Dal 1996 il Palazzo Reale di Caserta è tra i principali Beni Culturali in Italia e patrimonio Unesco.

SCOPRI DI PIU:

Cosa dice l'Unesco della Reggia di Caserta?

[...] è eccezionale per l'ampio respiro del suo design, che incorpora non solo un imponente palazzo e parco, ma anche gran parte del paesaggio naturale circostante e una nuova ambiziosa città strutturata secondo il precetti urbanistici del suo tempo. Di notevole interesse anche il complesso industriale del Belvedere, destinato alla produzione della seta, per i principi idealistici che ne stanno alla base della sua originaria concezione e gestione. “

Caserta la Reggia in numeri: è davvero la più grande del mondo?

Quali sono le misure della Reggia di Caserta? Come si confronta la Reggia di Caserta con gli altri palazzi reali più importanti del mondo? È davvero il Palazzo Reale di Caserta il più grande palazzo reale al mondo?

  • Anno: 1752;
  • Lunghezza totale: 4 km;
  • Metri quadri minimi: 135000 m2 (esclusi cortili interni, emicicli e 2 piani interrati);
  • Volume: 2.000.0000 m3
  • Piani: 5 piani visibili e 2 interrati;
  • Stanze: 1200;
  • Scale: 56;
  • Dimensioni del Parco: 120 ettari;
  • Lunghezza Acquedotto: 38 km;
  • Diametro piazza: 450 m;
confronto dimensioni altezza - dimensioni è piu grande la reggia di caserta o quella di versailles b

Cosa vedere nella Reggia di Caserta?

Gli interni della Reggia di Caserta

Scopri gli interni della Reggia di Caserta, il più grande palazzo reale al mondo, anche con la visita virtuale dei saloni,. Notevole è l’architettura del Palazzo, così come lo spettacolare Scalone d’Onore che porta alle enormi Sale Reali. Da non perdere è la Cappella Palatina, la cappella dei Borbone, oppure il Teatro di Corte, dove si svolgevano gli spettacoli teatrali del Palazzo Reale di Caserta.

Il Parco Reale di Caserta

Scopri i giardini della Reggia di Caserta con la visita virtuale del Parco. Appena usciti dal Palazzo si trovano il Parterre ed il Bosco Vecchio, l’antico bosco rinascimentale. Il Parco Reale è dotato di oltre 3km di Fontane collegate a ben 40km di Acquedotto. Da non perdere è l’affascinante Giardino Inglese ricco di piante rare e simboli massonici. Nella storia del Parco puoi scoprire tutto sulla nascita del suo progetto.

Le Collezioni della Reggia di Caserta

Le Collezioni della Reggia di Caserta sono di tre tipi differenti e di un’epoca che va dal Rinascimento al 1980.

Gli oggetti antichi:

Le collezioni di oggetti dei Borbone sono composte dai mobili, decorazioni varie, dalle porcellane, lampadari, gli orologi etc. dal XVI al XIX secolo.

La collezione di arte contemporanea Terrae Motus:

Terrae Motus, dedicata al terremoto in Irpinia del 1980, è la la collezione d’arte contemporanea dei più grandi Artisti mondiali degli anni ’80. Da Warhol, a Mimmo Paladino, da Mapplethorpe ad Haring, etc.

La collezione di dipinti antichi:

La collezione di dipinti antichi include i ritratti reali dei Borbone e dei Murat, le celebri vedute di Hackert, dipinti a tema orientale o con rovine neoclassiche. Inoltre: nature morte, grandi battaglie, dipinti sacri etc.

Curiosità da scoprire riguardo la Reggia di Caserta

Vorresti scoprire le storie dei Borbone e dei vari personaggi? Scoprire curiosità tipo i film girati a Palazzo Reale, vedere documentari oppure foto dell’800?

Storie e personaggi di Palazzo Reale

Ci sono 250 anni di storie, curiosità e personaggi interessanti che riguardano la Reggia di Caserta. Nella sezione Storia puoi leggere di tutto, dalla sua creazione fino al G7. Scopri anche la storia del Regno delle Due Sicilie e dei Borbone, come ad esempio la biografia di Re Carlo di Borbone, insieme a tante altre vicende storiche e curiosità accadute nel corso del tempo.

I film girati in Reggia ed i documentari

Da un secolo la Reggia di Caserta è usata dai registi come location per  film quali, ad esempio, due film di Star Wars, che ne hanno sfruttato la bellezza come sfondo.

Da non perdere molti documentari sui Borbone ed il Regno delle Due Sicilie, anche fatti dal Alberto Angela, e vari video musicali.

Foto e filmati vintage sin dall'800

Scopri come la Reggia di Caserta è cambiata nel tempo, attraverso fotografie e filmati vintage della Reggia di Caserta dalla metà dell’800 alla metà del ‘900.

La Reggia e la storia dell'arte

Scopri la biografia e le opere create da Luigi Vanvitelli, l’Architetto della Reggia di Caserta. Da non perdere la mostra dedicata.

Vorresti imparare la storia dell’architettura e riconoscere gli stili degli oggetti antichi attraverso la Reggia? Oppure vedere le opere dei migliori artisti mondiali anni ’80 della collezione Terrae Motus?

La Reggia di Caserta purtroppo nel tempo è stata oggetto di incuria o di furti durante la guerra, ma la puoi vedere nel suo massimo splendore attraverso il restauro virtuale della Reggia.

Cosa vedere vicino la Reggia?

Le aree vicino al Palazzo Reale di Caserta che venivano vissute da Borbone erano:

L’Acquedotto Carolino

L‘Acquedotto Carolino, incredibile opera del Vanvitelli, ha una lunghezza di ben 38km e fornisce acqua alla Reggia ed ai suoi dintorni. Spettacolari sono gli Archi della Valle, degni degli antichi romani. 

L’Oasi di San Silvestro

L’Oasi di San Silvestro era un tempo il bosco di caccia del Re, oggi è un’oasi WWF tutta da scoprire.

Il Belvedere di San Leucio

Il Belvedere di San Leucio, l’antica seteria dei Borbone dove, grazie allo Statuto di San Leucio, nacque il socialismo e la parità uomo-donna. Notevoli sia il palazzo che le antiche case degli operai con gli antichi telai.

Cosa vedere in Provincia di Caserta

La Provincia di Caserta è un paradiso dal punto di vista naturalistico ed è ricca di percorsi e paesaggi da scoprire. Inoltre è ricca di attrazioni interessanti:

Cosa vedere in Campania

Vuoi scoprire non solo la Reggia di Caserta, ma anche le principali attrazioni della Campania? Scopri pagine dedicate a tutte le meraviglie della regione, dalla splendida Costiera Amalfitana a Napoli, da Pompei alla provincia di Caserta, da Capri e tanto altro ancora. Inoltre, potrai acquistare i biglietti, prenotare le visite guidate e gli hotel.

Informazioni per la visita alla Reggia di Caserta

La Reggia di Caserta è aperta tutti i giorni, tranne il martedì, il 25 Dicembre e il 1° Gennaio.

  • Chiusura biglietteria: 18:45
  • Ultimo ingresso: 19:00
  • Il Teatro di Corte è visitabile solo sabato e domenica (ore 10:00 – 13:00)

Orari di chiusura del Parco da Gennaio a Settembre

  • Gennaio: ore 15:00
  • Febbraio: ore 15:30
  • Marzo: ore 16:00
  • Da Aprile a Settembre: ore 18:00

Orari di chiusura del Parco da Ottobre a Dicembre:

  • Ottobre: ore 17:00
  • Novembre: ore 15:00
  • Dicembre: ore 14:30

L'orario di chiusura solo del Giardino Inglese durante l'anno è:

  • Gennaio: ore 16:00
  • Febbraio: ore 16:30
  • Marzo: ore 17:00
  • Da Aprile a Settembre: ore 19:00
  • Ottobre: ore 17:30
  • Novembre: ore 15:30
  • Dicembre: ore 15:30

Il biglietto di ingresso alla Reggia di Caserta costa 19€ ed è venuto ufficialmente da Ticketone.

Il biglietto Artecard è un biglietto cumulativo che fa vale per tutta la Campania e ti consente di avere l’ingresso gratis a 5 musei (potresti avere l’ingresso alla Reggia gratis ad esempio), ed uno sconto fino al 50% in tutti i musei regionali. Ed i mezzi pubblici sono sempre gratuiti!

Vuoi visitare la Reggia di Caserta con una guida? Chiedi informazioni senza impegno su una visita guidata alla Reggia di Caserta!

Visita guidata solo reggia – ITA
Cosa vuoi visitare?
Vuoi ricevere la newsletter gratuita?
Nessun obbligo di prenotazione, stai chiedendo solo informazioni sul costo di una visita guidata

La Reggia di Caserta si trova in:Piazza Carlo di Borbone, 81100 Caserta (CE)

  • TELEFONO: +39 0823448084
  • EMAIL UFFICIALE: re-ce@cultura.gov.it

Informati su Come arrivare a Caserta e dove parcheggiare. Prenota anche i biglietti del treno. Inoltre puoi scaricare la mappe della Reggia e del Parco Reale, e informarti in anticipo sul meteo a Caserta

Alla Reggia di Caserta possono entrare gratuitamente:

  • tutti la prima domenica del mese;
  • i minorenni;
  • i disabili;
  • etc.

Scopri se anche tu hai diritto all’ingresso gratis alla Reggia di Caserta

INGRESSO GRATUITO

I disabili hanno diritto all’ingresso gratuito alla Reggia di Caserta ed in tutti i musei statali italiani. Basta portare con se il documento INPS che la attesta, ed un documento di identità.

ASSISTENZA
L’assistenza disabili viene fatta dal personale all’ingresso del Palazzo, ma va richiesta in biglietteria. Se disponibile, è possibile richiedere una sedia a rotelle.

Telefono: (0039) 0823-550026

Ingresso gratuito e assistenza disabili

AUTORE: Salvatore Scarfone
Don`t copy text!