La Collezione di Dipinti antichi

Quadri che ti riportano indietro nel tempo

Descrizione

I Dipinti della Reggia di Caserta sono una collezione che va dal XVI al XIX secolo, commissionati dai sovrani o pervenuti dal territorio, selezionati e raggruppati per soggetto.

La ritrattistica reale si affianca così alla pittura di genere con scene di vita di Corte e scene popolari e ad allegorie che celebrano le virtù dei sovrani. Nell’ala della Pinacoteca destinata alla pittura di paesaggio sono esposte le “Vedute dei porti del Regno” di Jacob Philipp Hackert, unitamente ad altre opere di autori del Settecento e dell’Ottocento tra cui Antonio Joli ed i Fergola. Nell’ala nord è allestita la ritrattistica reale, a partire dai Fasti Farnesiani.

Alcuni Dipinti

La Collezione comprende la ritrattistica reale dei Borbone di Napoli e dei Murat, soggetti orientali, le famose Vedute di Hackert, opere dal soggetto storico tipicamente neoclassico con episodi di storia della letteratura e della storiografia artistica, nature morte, grandi battaglie, vedute neoclassiche e dipinti dal soggetto sacro.

Alcuni Dipinti

La Collezione di Dipinti comprende la ritrattistica reale dei Borbone di Napoli e dei Murat, soggetti orientali, le famose Vedute di Hackert, dipinti dal soggetto storico tipicamente neoclassico con episodi di storia della letteratura e della storiografia artistica, nature morte, grandi battaglie, vedute neoclassiche e dipinti dal soggetto sacro.

Scopri di più
reggia di caserta sala dove si spoglia il re sala dell inverno orologio dettaglio

Le Collezioni

La pagina indice delle Collezioni

Sito non ufficiale della Reggia di Caserta
Don`t copy text!
Torna su