ischia cosa vedere - Panorama sul Castello Aragonese

L'isola di Ischia

Paesaggi, arte, attività vulcanica, borghi suggestivi. Ischia, la sorella di Capri, ha questo e molto altro da offrirti.

Ischia in sintesi

È la geologia a farci comprendere Ischia: la più grande delle Isole Flegree è il prodotto di un’incessante attività vulcanica, grazie al­la quale oggi è puntellata di acque termali e rocce magmatiche che spuntano dal terre­no, sbuffi, fumarole, sabbie bollenti. Abitata già dall’VIII secolo a.C., fortificata durante il Medioevo e rinata negli ultimi due secoli gra­zie alla fama degli stabilimenti termali, Ischia attira sempre più visitatori, per i prezzi infe­riori rispetto alla vicina Capri, per le tantissi­me spiagge e per l’atmosfera elegante e rusti­ca allo stesso tempo. Ma Ischia non è solo un posto di mare: al centro dell’isola svetta l’Epomeo, la cima più alta, raggiungibile in poche ore di escursione. Fate il giro completo dell’i­sola, in auto, in bici o in motorino: solo così potrete gode­re della sua forma frastagliata, delle scogliere a spiovente, dei paesaggi. Visiterete giardini botanici che paiono usciti da un romanzo otto­centesco e borghi appollaiati tra terra e mare.

Foto di Ischia

Le principali attrazioni di Ischia: cosa vedere

Castello aragonese

Il castello aragonese sorge su un isolotto e risale al V secolo a.C., ma il suo nome deriva dalla dinastia di Alfonso I d'Aragona nel XV secolo d.C., il quale fece scavare nella roccia il tunnel da cui si accede ancora oggi.

  • GIORNI DI APERTURA: dal Lunedì a Domenica
  • ORARI: 9:00 - tramonto

sito web ufficiale

Spiaggia di Cartaromana

La spiaggia di Cartaromana è una localizzata di fronte all'isolotto del Castello Aragonese. Qui ci sono gli scogli di Sant'Anna e la Torre di Michelangelo. Dai fondali cristallini si originano delle fonti di acqua termale.

Torre di Guevara

Uno dei simboli di Ischia, la Torre di Guevara (o di Michelangelo ) risale alla fine del XV secolo. Importante opera del rinascimento campano, combina l'aspetto essenziale col suo essere una casa-fortezza.

Le Terme di Sorgeto

In una scogliera a forma di mezzaluna vi sono delle piscine naturali con acqua termale nel mare con temperatura di 37°.

Spiaggia degli Inglesi

Vicina al porto, la spiaggia degli inglesi è una piccola spiaggia con fondali bassi ideale per chi vuole rilassarsi in un posto tranquillo.

Museo del Mare

Il Museo del Mare, si trova nel Borgo di Ischia Ponte all’interno del Palazzo dell’Orologio. Suddiviso in tre piani, narra la storia della Marineria, attraverso l’esposizione di oggetti della vita quotidiana dei pescatori ed anche provenienti dai grandi velierei, oltre alla strumentazione tecnica degli stessi.

  • GIORNI DI APERTURA: tutti i giorni. Febbraio: chiuso
  • ORARI: 10:30-12:30 | 15:00-19:00
    Luglio e Agosto: 10:30-12:30 | 19:00-23.:00
    Da Novembre a Marzo: 10:30-12:30

Chiesa Santa Maria delle Grazie in San Pietro

La chiesa si trova in Corso Colonna a pochi metri dalla spiaggia ed ha la particolarità di avere una facciata curva, la cupola rivestita di maiolica e l'interno di forma ellittica.

Cattedrale di Santa Maria Assunta

La cattedrale è l'edificio religioso principale dell'isola. Di origini seicentesche ha un interno molto luminoso e contiene opere d'arte di notevole valore artistico tra cui spicca un crocifisso catalano del XIII secolo.

Parco Pineta Mirtina

La Pineta Mirtina di Ischia vanta alberi secolari e maestosi. Il diffuso vapore acqueo nell’aria proviene dalle fumarole vulcaniche, e crea un microclima particolare che ha generato pianate che crescono sono qui quali, ad esmepio, il "Papiro delle fumarole".

Ponte aragonese

Ponte storico di epoca rinascimentale che collega l'isola di Ischia all'isolotto dove si trova il Castello.

Palazzo reale

Il Palazzo Reale Ischia, si trova ad Ischia Porto nella centrale Piazza Antica Reggia. A fine XVIII secolo il palazzo fu acquistato dei Borbone, divenne palazzo reale e dil re incaricò l'architetto Carlo Vanvitelli di riprogettarne i giardini.

Acquedotto del Buceto

Acquedotto della fine del XVI secolo lungo ben 550 metri e che ricorda molto gli antichi acquedotti romani.

Museo Diocesano

Il Museo Diocesano di Ischia contiene opere di notevole qualità artistica: dipinti, reperti archeologici e paleocristiani, suppellettili liturgiche, una notevole biblioteca e duna collezione di intarsi a tema religioso

ORARI E GIORNI DI APERTURA:

  • Mer: 10:30 - 12:30 / 17:00 - 19:00
  • Ven: 10:30 - 12:30 / 17:00 - 19:00
  • Sab: 17:00 - 19:00

*negli altri giorni è possibile visitare il museo su appuntamento.

Sito web ufficiale

Chiesa di Santa Maria del Soccorso

Posizionata su un promontorio che le dona un panorama spettacolare, la Chiesa del Soccorso è dedicata alla Madonna della Neve ed è un simbolo di protezione per Ischia

Spiaggia delle Fumarole

Spiaggia vulcanica dotata di fumarole che riscaldano la sabbia ed emettono nell'aria i loro caratteristici getti di vapore.

Attività e cosa da fare a Ischia

Scopri cosa fare nell'isola di Ischia e nei dintorni

Documentario

Scopri cosa vedere nell'isola di Ischia

Trova il tuo hotel a Ischia o in un'altra città

Perchè aspettare l'ultimo minuto? Cerca subito il tuo hotel in qualunque città d'Italia, Napoli, Caserta, Sorrento, Capri etc

Booking.com
Don`t copy text!